Ora i miei sbagli sono solo dettagli.

Uno sguardo e il mio castello di sicurezze frana.

Ma io ci rido di gusto sopra quelle “donne in carriera” che sono talmente stressate, ma talmente stressate da non avere tempo per nulla se non per la loro vita.
Per me non siete donne forti o ambiziose, per me siete semplicemente egoiste.

Anche io sono una “donna in carriera” che studia per crearsi una posizione ok?
Ma so amare.
Mi dedico con tutto il cuore agli affetti e sono sempre presente per il mio uomo e per i miei amici.
Faccio la volontaria in gattile e se tutto andrà bene anche in canile perché io due occhioni indifesi abbandonati non riesco a non farmeli entrare dentro.
Lavoro, quando e come posso, perché sono esperienze importanti e posso avere una certa autonomia.
Faccio sport, perché fa bene, perché mi piace e perché mi va.
Mi godo la vita, perché so che gli anni che ho non mi verranno restituiti dai soldi che guadagnerò.
Eppure non c’è stato un anno in cui non abbia preso la borsa di studio.

Non è l’essere “donna in carriera” o non esserlo, perché io credo che se si vuole si riesce a fare tutto, se ad una cosa ci tieni te la tieni stretta senza egoismi e io mi stringo forte tutto quello che mi fa star bene.

È che in sintesi voi siete monotematiche, io sono una donna completa.

~Sally.
  • 10 Aprile 2014
  • 2